skip to Main Content
Non basta una semplice competenza SAP per realizzare progetti SAP di successo

Consulenza Specialistica SAP

Se utilizzi o stai valutando di utilizzare le soluzioni SAP per coprire i tuoi fabbisogni IT ci proponiamo come Tuo partner esperto e qualificato

POEMA Srl | SAP Knowledge Bridging + 39 06 3234636 info@poemasrl.it Area Clienti

Metodologie per progetti di Business Process Reengeneering

Un approccio rigoroso e formale alla risoluzione dei problemi aziendali non può prescindere da una solida ed efficace metodologia di azione

Abbiamo sempre posto come obiettivo primario in ogni progetto l’ottenimento del miglior risultato con il minore sforzo aziendale. Per questo abbiamo eliminato inutili orpelli e formalismi eccessivi per ottenere una metodologia snella, ma comunque rigorosa e finalizzata all’ottenimento di risultati tangibili.

Abbiamo la convinzione di essere riusciti a coniugare la completezza delle metodologie più diffuse di approccio ai progetti di Business Process Reengeneering (come ad es. ASAP, Intellicorp LIVEMODEL, Aris TOOLSET, solo per citate alcuni strumenti di gestione di progetti BPR SAP R/3) con la semplicità e la linearità di azione che contraddistingue le realtà aziendali più moderne.

SINTESI
RAPPRESENTAZIONE ALLEGORICA
RSEMPLIFICAZIONE METAFORICA
METRICA
ORDINE ED EFFICACIA SEMANTICA

sono gli ingredienti della nostra metodologia.

VELOCITÀ
COINVOLGIMENTO E PARTECIPAZIONE
PREDICIBILITÀ DEI RISULTATI
OTTIMIZZAZIONE DELLE RISORSE
MASSIMO RITORNO SULL’INVESTIMENTO

sono gli obiettivi della nostra metodologia.

POEMATICA

Sviluppata da POEMA prendendo spunto dalla completezza e dal rigore formale di ASAP vuol essere un modo più semplice per organizzare le attività progettuali e per meglio indirizzarle al raggiungimento degli obiettivi del progetto.

Le fasi di cui si compone sono le seguenti:

1 METRICA

Analisi preliminare del contesto aziendale e individuazione della migliore “rima/standard” di operatività, ovvero del set di attività predefinite che meglio si adatta all’organizzazione in cui il progetto verrà calato (best practice)

  • Definizione degli obiettivi chiave
  • Definizione del percorso progettuale (approccio “path based”)
  • Individuazione degli attori e assegnazione dei ruoli, aziendali e consulenziali
  • Politiche di mitigazione del rischio

2 IMPRESSIONE

 

  • Evidenza della realtà / raccolta delle specifiche di progetto
  • Ascolto, ovvero acquisizione dei caratteri di maggiore profondità del business aziendale
  • definizione di dettaglio delle tappe e delle mete del percorso

3 COMPOSIZIONE

 

  • Fissazione dell’impressione, cristallizzazione dei ricordi / formalizzazione delle specifiche raccolte
  • Concretizzazione delle idee in forme e predisposizione del sistema informativo in funzione delle specifiche

4 REVISIONE (Iterazione)

 

  • Critica della composizione
  • Supporto alla migliore fruibilità di quanto composto
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi